Come Costruire un Ennagono Regolare

Un ennagono è un poligono caratterizzato, come dice il nome stesso, dall’avere 9 lati tutti identici in lunghezza e 9 angoli tutti di 140°. Effettuarne la costruzione non è molto complicato. Risulta essere sufficiente partire da una circonferenza ed eseguire alcuni tipici passaggi per dividere quest’ultima in 9 parti uguali. Vediamo come procedere.

Traccia il raggio della circonferenza denominandone gli estremi “OP”. Procedi descrivendo anche il diametro di tale circonferenza, considerato che il raggio corrisponde alla metà del diametro stesso. Indicane l’estremità con “A”. Punta il compasso in “O” con apertura OP e traccia la circonferenza.

Punta il compasso in B, mantenendo la misura del raggio, e traccia un semicerchio che incroci la circonferenza stessa in 2 punti. Nomina questi come “B” e “C”. Unisci questi 2 punti, ed individua sul diametro “AP” il punto “1”. Prolunga un pò la parte superiore della retta passante per B e C. Centra il compasso in 1, con apertura sempre uguale al raggio, e costruisci una curva che vada ad intersecare la retta nel punto “R”.

Con la medesima apertura, punta il compasso in R ed ottieni una sezione di circonferenza che partendo dal punto 1 va ad intersecare in un punto la sezione precedente. Hai, cosi, individuato il punto 2. Unisci quest’ultimo con “O” e definisci come “D” il punto in cui questo segmento incontra la circonferenza. Con il compasso prendi la misura corrispondente al tratto “BD” e riportala lungo tutta la circonferenza. Individui in questo modo i 9 punti equidistanti tra loro. Prendi la penna a china e unisci questi punti, nominandoli. Hai cosi costruito l’ennagono.

Lascia un commento