Come Trasformare un Tavolo da Cucina in Scrivania

Conclusasi l’estate, è ormai tempo di riprendere le attività serie di prima. Per affrontare al meglio il traumatico ritorno allo studio prova a creare un angolo ufficio interamente fatto da te. Stuzzicherà la tua fantasia e allo stesso tempo ti aiuterà a ricominciare a lavorare con un pizzico di voglia in più.

Ti basterà semplicemente trovare due vecchi mobili coordinati, perfetti quelli anni Sessanta, per intenderci meglio, quelli con le gambe nere sottili. Potrai recuperarli magari da una vecchia cantina dove i tuoi genitori li hanno riposti tanto tempo fa. Innanzitutto prepara le superfici del tavolo e della sedia, spolverandole e carteggiandole, qualora presentassero irregolarità.

tavolo

Continuando, prendi le misure degli elementi da rivestire e taglia la carta adesiva sufficiente a ricoprire il tutto. Per quanto concerne il piano della scrivania dovrai possibilmente accostare più fogli, prova e riprova il posizionamento, partendo dal lato dove ti siederai. Ora spennella tutto con la colla vinilica, miscelata con acqua nelle proporzioni giuste.

Per concludere, applica la carta ai mobili, stendendola con attenzione dal centro verso l’esterno. A lavoro terminato, usa ancora una volta la colla per impermeabilizzare le superfici appena rivestite, spennellando la parte esterna. Infine, rifinisci con cura i bordi con dello scotch nero. Ora non ti resta che accomodarti nel tuo nuovo studio.

Lascia un commento