Come Scegliere Cantinetta per Vino

La nostra guida per scegliere la migliore cantinetta da vino ti insegna come identificare i prodotti validi sul mercato senza basarti sul prezzo, ma su una classifica di fattori importanti. Ti aiutiamo, inoltre, a identificare la migliore marca di cantinette da vino per le tue esigenze grazie alla recensione dei migliori modelli dell’anno, valutati non con un semplice confronto tra prezzi ma in base a tutte le loro caratteristiche e funzioni.

Temperate e climatizzate
Le cantinette da vino si distinguono in primo luogo in base allo scopo a cui sono destinate. Le cantinette temperate sono quelle pensate per ospitare le bottiglie da degustare. Mantengono il vino alla temperatura ideale per essere servito, perciò dato che ogni vino ha una sua temperatura preferenziale spesso queste cantine frigo permettono di impostare una temperatura diversa in ogni ripiano.

Le cantinette da vino climatizzate invece sono pensate per sostituire le tradizionali cantine e quindi per conservare a lungo e fare invecchiare il vino. Hanno un sistema di aerazione che serve a mantenere la temperatura al livello ottimale a tempo indeterminato, evitando alterazioni e sbalzi che nuocerebbero al suo processo di invecchiamento.

I modelli più avanzati di cantinette climatizzate possono anch’essi essere multitemperatura: in questo modo permettono di invecchiare e conservare a lungo diversi vini, ciascuno alla sua temperatura ideale.

Anche nelle cantinette monotemperatura va comunque ricordato che gli scaffali più in basso tenderanno a essere più freddi, dato che il calore si sposta naturalmente verso l’alto.

Capienza e organizzazione

Un altro importante fattore da prendere in considerazione al momento di scegliere quale cantinetta acquistare riguarda la sua capienza e il modo in cui organizza la disposizione delle bottiglie al suo interno.

La capacità di una cantinetta da vino si calcola sia in litri che, più efficacemente, nel numero di bottiglie che può ospitare. Le più capienti sono pensate quasi esclusivamente per gli esercizi commerciali, anche se nulla ti vieta, ovviamente, di acquistarne una anche per la tua collezione di bottiglie, mentre le più piccole vanno più spesso ad arricchire le abitazioni private. Per dettagli sui vari modelli è possibile vedere questo sito sui portabottiglie.

La disposizione in diversi scaffali permette spesso di conservare le bottiglie, solitamente adagiate totalmente in orizzontale o leggermente inclinate, a temperature diverse o comunque in maniera organizzata.

Occorre poi scegliere, a seconda dei propri spazi, tra cantinette da vino da incasso e cantinette a installazione libera.

Lascia un commento