Come Costruire Supporto per Appendere l’Asse da Stiro

In questa guida vi spiego come costruire un pratico oggetto che vi farà risparmiare molto spazio in casa. Si tratta di una forcella che utilizzerete per reggere l’ asse da stiro contro la parete, tenendola sollevata dal pavimento. Il supporto di ferro è resistente al calore, per cui può accoglierlo anche quando è caldo.

Si tratta di una soluzione utile per chi non dispone di un asse da stiro a scomparsa, relativamente a cui è possibile vedere questo sito sull’asse da stiro, visto che questi modelli sono solitamente più costosi.

Comincia il lavoro intagliando nel legno un pannello abbastanza grande da poter accogliere la sagoma di un ferro da stiro. Procedi poi a rivestirlo con un laminato plastico, seguendo le medesime proporzioni, in modo che i due pezzi combacino perfettamente. Taglia poi due forcelle in un pezzo di compensato, che misurino 12 mm, quindi avvitale molto saldamente al pannello di base che hai appena costruito.

Ora devi andare a tagliare il pezzo che servirà da supporto per il tuo ferro da stiro da un foglio di lamiera di alluminio di circa 1 mm di spessore. In questo elemento andrai a praticare una decina di piccole fessure, che dovranno restare rivolte verso l’ interno del supporto,e che serviranno a dare ad esso maggiore flessibilità ed elasticità, tenendo la suola del ferro ad alcuni millimetri dal fondo.

Piega seguendo le fessure praticate, quindi comincia a fissare il supporto costruito al pannello, avvitando i pezzi con due viti lunghe e inserendo tra di essi alcune ranelle, che avranno il compito di distanziarli di un paio di millimetri. Per ultima cosa adatta alla linea della piegatura il supporto del ferro da stiro e assembla il tutto in un angolo del ripostiglio o dove hai un pochino di spazio da sfruttare.

Lascia un commento