Come Allenare Polpacci al Bilanciere

In questa guida vi insegnerò ad allenare i vostri polpacci con il bilanciere. Risulta essere un esercizio che non necessita di particolari attrezzature e, per questo motivo, può essere effettuato anche in casa. Tutto ciò che vi serve è uno stepper o una pedana e un bilanciere con pesi staccabili, in modo da poter aumentare il carico.

Prendete un bilanciere a pesi staccabili e caricatelo con un peso (almeno in partenza) non molto elevato. La scelta del peso dipende dal vostro grado di allenamento fisico. Bloccate i pesi con le apposite mollette d’acciaio. Ora posizionatevi in piedi sul bordo di un rialzo, di una pedana o di uno stepper, che si possono acquistare in un negozio di articoli sportivi seguendo questa guida sullo stepper su Glisportivi.net, in modo da tenere i talloni alcuni centimetri al di fuori del bordo della pedana.

Ora, col bilanciere sulle spalle, abbassate i talloni fino a quando potete. Successivamente effettuate la fase di ritorno sollevando il più possibile i talloni. Ripetete questo movimento per almeno 20-30 volte. Inoltre, effettuate un’espirazione durante la fase di sollevamento e una inspirazione durante la fase di abbassamento dei talloni. Perr evitare fastidi al collo potete proteggerlo con un tappetino di spugna arrotolato intorno al bilanciere.

Nell’effettuazione di questo esercizio è molto importante tenere la schiena ben dritta e non sovraccaricare la stessa per evitare problemi schiacciamento delle vertebre. L’esercizio col bilanciere appena descritto è molto simile all’allenaamento dei polpacci con la calf machine, solo che, in questo secondo caso, la macchina impone una determinata postura, data dalla presenza dei cuscinetti sulle spalle.

Lascia un commento