Browse Category: Cucina

Come Cucinare Pomodori alla Crema di Ricotta

Questo antipasto è molto facile da cucinare, è fatto per 4 persone e non importa che tu sia un mago dei fornelli ed è alla portata di tutti perchè ha soltanto 155 cal è fatto senza uova, senza carne, senza glutine. Per farlo impiegherai soltanto 15 minuti. Adesso a lavoro. Seguimi passo per passo e vedrai che otterrai un’ottima cenetta.

Occorrente
8 pomodori ramati non troppo grassi
200 g di ricotta romana
Un ciuffo di basilico
50 g di grana grattugiato e 10 g di pinoli
Sale e pepe

Intanto lavate bene i pomodori, eliminatene la calotta e svuotateli con un coltello affilato, facendo attenzione a non intaccare la buccia. Salate leggermente l’interno e metteteli capovolti su un tagliere leggermente inclinato perchè perdano l’acqua di vegetazione. Adesso passiamo passare al secondo passo.

Lavate il basilico, asciugatelo (tenendo da parte qualche fogliolina per la decorazione) e mettetelo nel mixer con il gran grattugiato e frullate; poi aggiungete la ricotta e frullate di nuovo. Insaporite con una presa di sale e una generosa macinata di pepe. Ed infine passiamo al terzo ed ultimo passo.

Mettete il composto in una tasca da pasticcere montata con bocchetta a stella e farcite i pomodori. Decorate con i pinoli e il basilico tenuto da parte e tenete in frigorifero fino al momento di portare in tavola.
Vi do un consiglio, potete dare più gusto all’ piatto avendo le stesse calorie; potete insaporire ancora di più la ricotta aggiungendo al basilico un trito di erbe fresche miste.

Come Cucinare Spaghetti ai Funghi

Gli spaghetti ai funghi sono un piatto che, pur nella sua semplicità, lascia il palato più che soddisfatto. Questo piatto è preferibile nel periodo autunnale, perché è in questo periodo che ci sono funghi freschi e più buoni. Per prepararlo, useremo in particolare i funghi Finferli.

Occorrente
320 gr di spaghetti
1 cespo di scarola
2 scalogni
1 spicchio d’aglio
400 gr di funghi Finferli
4 cucchiai di olio d’oliva
Sale
Pepe

La quantità degli ingredienti selezionati è valida per circa quattro persone. Per prima cosa, puliamo i funghi ed eliminiamo la parte terrosa, laviamoli in acqua fredda e asciughiamoli. Mettiamo due cucchiai di olio in una padella antiaderente, dove rosoleremo i funghi per cinque minuti, quindi scoliamoli e manteniamoli in caldo (ad esempio, nel forno a microonde, con la funzione indicata per tenere in caldo i cibi). Sbucciamo l’aglio e gli scalogni. Tritiamo gli scalogni e puliamo la scarola, laviamola e spezzettiamola con le mani.

Facciamo bollire tre litri d’acqua, dove verseremo la scarola. Mescoliamo e facciamo riprendere l’ebollizione, poi lessiamo gli spaghetti per circa otto minuti (o per il tempo indicato sulla confezione). Scaldiamo l’olio rimasto in una padella e qui facciamo rosolare l’aglio e gli scalogni per due minuti. Aggiungiamo i funghi e mettiamo un pizzico di sale, quindi togliamo l’aglio.

Scoliamo gli spaghetti e la scarola, tenendo da parte mezzo bicchiere dell’acqua di cottura, e facciamo insaporire a fuoco vivace per un minuto. Suddividiamo gli spaghetti in quattro parti, mettiamoci anche un po’ di pepe. Inoltre è possibile aggiungere anche un po’ di prezzemolo. Infine, possiamo servire.

Come Cucinare Uova e Brodo

Con questa ricetta ti spiegherò come cucinare un buonissimo primo piatto invernale: il brodo con uova e limone. Lo potrete anche cucinare in occasioni speciali, o in cene con gli amici. Servire sempre caldo fumante, altrimenti perde tutto il gusto. Questa ricetta è fatta per 6 persone. Adesso a lavoro.

Occorrente
8 cucchiai di riso
Mezzo litro di acqua
50 g di burro
2 uova
2 limoni
Sale
Pepe nero

Intanto per primo passo, in una pentola, fare bollire l’acqua. Dopo circa 10 minuti aggiungere il sale q.b. poi buttare anche il riso (non tutto insieme, buttatelo piano piano) e fate bollire il tutto per circa 30 minuti. Poi mettere nell’acqua anche la buccia di un limone, e lasciare acceso il fuoco per altri 10 minuti circa.

A questo punto, buttare il tutto in un altro contenitore, dove avrete messo anche l’uovo. Lascite nel fuoco per altri 10 minuti e nel mentre buttateci un pizzico di pepe nero. Ora, abbassate la temperatura del fuoco al minimo (perchè il brodino dovrà restare caldo) nel mentre che svolgete il 3° passo.

Ora, infine, in un’altro contenitore, buttate solo la parte gialla dell’uovo, e montatela, spruzzandoci un po di succo di limone, e piano piano buttate anche un po del brodo ottenuto nella pentola. Infine, mettere una foglia di basilico, e un po’ di erbe aromantiche a piacere per dare più gusto al piatto, e se volete, va bene un’altro pizzico di sale e di pepe nero.

Come Preparare Pasta con Peperoni e Pecorino

La ricetta che vorrei proporvi oggi riguarda la realizzazione di un primo piatto molto semplice e veloce da preparare: la Pasta con peperoni e pecorino, perfetta per essere gustata anche tiepida durante queste giornate di caldo estivo molto afoso.

Per la realizzazione di questa ricetta ho preferito utilizzare peperoni gialli e rossi perché, a mio parere, sono molto più dolci e si abbinano meglio al sapore della pasta; per i pomodori di accompagnamento, invece, ho utilizzato i pachino.

Ingredienti
pasta corta (tipo fusilli), 180gr
peperone giallo, 1
peperone rosso, 1
pomodori pachino, 12
pecorino grattugiato, un cucchiaio
cipolla rossa di Tropea, 1
basilico fresco, 6 foglie
sale, pepe, olio

Tempo di preparazione: 15 minuti

Preparazione
Iniziamo la nostra ricetta mettendo a lessare la pasta all’interno di un pentolino con abbondante acqua salata; una volta pronta, toglietela dal fuoco e scolatela, quindi mettetela da parte.

Mentre attendete la cottura della pasta, procedete con i peperoni: metteteli a sbollentare per un paio di minuti in un pentolino con acqua bollente; quando si saranno ben ammorbiditi, scolateli e privateli della buccia, quindi tagliateli a listarelle.

All’interno di una padella abbastanza capiente, fate imbiondire la cipolla con un cucchiaio di olio; quando si sarà appassita, aggiungete i peperoni a pezzettini e i pomodorini tagliati a metà. Spadellate il tutto per qualche minuto, quindi aggiungete la pasta che avrete precedentemente scolato. Aggiustate di sale e pepe ed insaporite con il pecorino grattugiato. Decorate poi il tutto con le foglie di basilico.

Come Preparare Insalata di Pasta

Il piatto e la ricetta che scopriamo, o meglio riscopriamo oggi, funziona da jolly in mille occasioni. State soffocando dall’afa in città e vi serve un’idea per una pausa pranzo home made leggera e prelibata? Questa preparazione è perfetta. Siete al mare e non avete idea di cosa preparare per un pranzo sfizioso? Idem! Ecco la squisita e fresca ricetta dell’insalata di pasta alla Mediterranea, uno dei re tra i piatti freddi estivi più gustosi.

Gli ingredienti
500 gr di pasta corta a piacere
200 gr di fontina
100 gr di pomodorini freschi
100 gr di olive taggiasche snocciolate
una manciata di pinoli
basilico, un mazzetto
sale
pepe
olio extra vergine di oliva
pecorino a scaglie da aggiungere al momento

La preparazione
Lessate la pasta come sempre in acqua salata in ebollizione e scolatela al dente. Raffreddate sotto il getto di acqua corrente fredda e lasciatela da parte. Lavate i pomodorini, tagliateli in quattro parti.

Tagliate a cubetti la fontina e mettete il tutto in una terrina capiente. Aggiungete le olive, il basilico sminuzzato, la pasta e condite con un filo di olio e una macinata di pepe nero.

Tostate i pinoli in padelli e incorporateli alla pasta. Mescolate bene il tutto. Lasciate in frigo a riposare per due ore prima di consumare la vostra insalata di pasta sfiziosa.