Come Preparare Liquore di Cedro

Il liquore di cedro è simile al liquore di limoni ma al palato risulta più delicato e quindi, se sei un tipo dai gusti raffinati, te lo raccomando.

La preparazione è semplice, più di quanto tu possa immaginare, basta procurarsi due cedri freschissimi e il gioco è quasi fatto.

Una buona regola in cucina è quella di prendere tutti gli ingredienti che occorrono per preparare la ricetta che ti appresti a preparare e disporli sul tavolo. Fatto? Bene, ora prendi i cedri e lavali sotto l’acqua corrente, puliscili benissimo, usa uno spazzolino per eliminare i puntini neri. Asciugali accuratamente.

Adesso prendi un coltello dalla lama affilata e taglia la buccia dei cedri badando bene a non asportare anche la parte bianca che renderebbe il tutto amaro, quindi devi prendere solo la parte più esterna della buccia. Prendi un barattolo di vetro corredato di un tappo a chiusura ermetica e versaci dentro le bucce di cedro e l’alcool.

Chiudi ermeticamente il barattolo e lascia che il contenuto si maceri almeno per 10 giorni. Ricorda di agitare il barattolo ogni giorno. Trascorsi i 10 giorni metti una pentolina sul fuoco versaci dentro lo zucchero con l’acqua e porta ad ebollizione fino a che lo zucchero si sarà completamente sciolto, poi lascialo raffreddare.

Ora elimina le bucce del cedro dal barattolo e filtra l’ alcool mettendo una pezzolina di lino pulitissima in un colino. Unisci all’alcool filtrato lo sciroppo di zucchero e imbottiglialo. Lascia la bottiglia in un luogo buio per almeno un mese. Puoi berlo anche prima di un mese ma ricorda che più tempo passa più il liquore diventa buono.

Lascia un commento