Browse Category: Cucina

Come Preparare i Medaglioni di Vitello al Cartoccio

Preparare la carne è un aspetto sempre abbastanza complesso in cucina: molte volte si è indecisi sulla ricetta da seguire e, alla fine, si ricade sempre sui soliti procedimenti.

Oggi, però, vi vorrei proporre qualcosa di davvero nuovo e alternativo: una ricetta semplice e pronta in pochi minuti che porta originalità in cucina, anche nel momento della cottura della carne.

Ingredienti
filetto di vitello, 4 fette
rosmarino, 4 rametti
sale, pepe, olio

Preparazione:
Iniziamo la nostra ricetta partendo dalla carne: prendete le fettine e scottatele nella griglia a fiamma alta per un minuto circa per lato. Disponete ogni medaglione, quindi, all’interno di un foglio di alluminio; condite con un filo di olio, sale, pepe e un rametto di rosmarino.

Richiudete bene il cartoccio e mettete a cuocere nella graticola per 5 minuti circa, ricordandovi di girare molto spesso.

Come Preparare un Plumcake all’Arancia

Il buongiorno inizia dal mattino. E con una colazione così, come potrebbe essere il contrario?

Grazie alla diminuzione delle temperature avvenuta negli ultimi giorni torna sicuramente un po’ di appetito, soprattutto alla mattina. Per ovviare alla questione, ecco una ricetta per preparare uno di quei dolci che alla mattina, appena svegli, non possono assolutamente mancare, il plumcake all’arancia.

arancia

Ingredienti
arance, 2
uova, 4
farina, 250gr
zucchero, 240gr
olio, 2 cucchiai
latte, 50ml
lievito, 1 bustina
zucchero a velo

Preparazione
Iniziamo la nostra ricetta prendendo una ciotola abbastanza capiente e iniziando a montare i tuorli con lo zucchero, fino a quano non avrete ottenuto un composto leggero e spumoso. Procedete aggiungendo l’olio, il succo delle arance e la loro buccia precedentemente grattugiata.

Mescolate bene tutti gli ingredienti con lo sbattitore elettrico finché si saranno amalgamati bene e proseguite versando nel contenitore anche la farina, gli albumi precedentemente montati a neve con un pizzico di sale.

Ultimo ingrediente: la bustina di lievito sciolta in un goccio di latte. Amalgamate bene il tutto finché non avrete formato un composto liscio ed omogeneo, facendovi aiutare dalla frusta elettrica.

Prendete uno stampo, imbburratelo e infarinatelo, quindi versateci all’interno l’impasto appena preparato. Infornate a 180 gradi per circa 50 minuti. Ricordatevi di fare la prva dello stuzzicadente per verificare l’effettivo punto di cottura del dolce. Una volta pronto, capovolgetelo sul piatto da portata, attendete che si intiepidisca, quindi servitelo con spruzzata abbondante di zucchero a velo.

Insalata di Pollo con Agrumi

Le ferie ormai sono un lontano ricordo. Adesso, però, è giusto regolare l’alimentazione per mantenersi in forma durante tutto il periodo invernale, in questo modo risulterà molto più semplice affrontare la prova bikini il prossimo anno.

Per seguire una dieta efficace, bisogna innanzitutto pensare a fare un qualche tipo di attività sportiva aerobica e poi regolare l’alimentazione, preferendo ricette dal basso contenuto calorico, ma che non vogliono rinunciare alla sostanza.

agrumi

Ecco a voi un contorno facile da preparare e perfetto per chiunque stia seguendo la dieta: l’insalata di pollo e agrumi.

Ingredienti
petto di pollo, 250gr
arance, 2
pompelmo, 1
burro, una noce
timo
sale, pepe, olio

Preparazione
Iniziamo la nostra ricetta partendo dalla carne: prendete il petto di pollo e tagliatelo a bocconcini, quindi mettetelo a cuocere in una padella grande con una noce di burro. Aggiustate di sale e, una volta pronto, condite con una bella spolverata di timo e mettete ad intiepidire da una parte.

Nel frattempo, sbucciate gli agrumi e privateli anche della pellicina bianca. Tagliateli a pezzettoni e metteteli in una terrina con un pizzico di sale, pepe e un filo di olio. Quando la carne sarà tiepida, aggiungetela agli altri ingredienti. Mescolate bene il tutto e servite.

Come Preparare il Branzino Marinato

Ecco una ricetta molto semplice da fare e totalmente light, per affrontare al meglio le fatiche lavorative degli ultimi giorni d’estate: il branzino marinato.

Un ottimo modo per ricominciare mantenendosi in forma.

Ingredienti
branzino, 1,5 kg
prezzemolo, 1 ciuffo
timo
alloro, 3 foglie
succo di limone, 1 cucchiaino
sale, pepe, olio

Preparazione
Iniziamo la nostra ricetta partendo dal pesce: pulitelo, eliminate le interiora e le lische e infine squamatelo. Prendete ora un contenitore basso e versate all’interno l’olio, l’alloro, il timo, il prezzemolo tritato, il succo di limone, il sale e il pepe. Mescolate bene la marinatura, quindi adagiatevi sopra il pesce: intingetelo da entrambi i lati e poi lasciatelo a marinare per un paio di ore circa.

Scolate infine il pesce dalla marinata e cuocetelo nella griglia 15 minuti per parte, ricordandovi di spennellarci sopra la marinatura di tanto in tanto.

Arancini di Riso con Scamorza

Il languorino di metà mattinata inizia a farsi sentire.

Dopo qualche attimo di indecisione su cosa preparare per il mio spuntino di metà mattina o aperitivo a casa con gli amici che arriveranno a momenti ho deciso di darmi alla cucina e di preparare dei deliz iosi arancini di riso con il ripieno di scamorza.

arancini

Ingredienti

riso Carnaroli, 150gr

scamorza, 100gr

pangrattato, 100gr

brodo vegetale, 1 litro

uovo, 1

cipolla bionda, mezza

olio, 2 cucchiai

olio per friggere

basilico

sale, pepe

Preparazione

Iniziamo la nostra deliziosa ricetta tritando la cipolla e facendola stufare all’interno di una casseruola con un filo di olio. Aggiungete quindi il riso e fate cuocere, aggiungendo di tanto in tanto un cucchiaio di brodo. Condite con sale, pepe e basilico tritato.

Quando il riso inizia ad essere al dente, toglietelo dal fuoco e mettetelo da parte a raffreddarsi. Nel frattempo tagliate la scamorza a dadini, che andrete ad aggiungere al riso una volta freddo.

Formate tante piccole palline con il composto che avete appena formato. Passatele bene prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato. Fateli riposare in frigo per una ventina di minuti e poi procedete con la frittura.

Quando vedete che sono diventati dorati, toglieteli dal fuoco, fateli sgocciolare in un foglio di carta assorbente e serviteli caldi.